venerdì 27 febbraio 2009

violini e C.parte 1°




Finalmente sono riuscita a convincere un mio amico a tagliarmi al laser una serie di violini, viole e chitarre in legno di pioppo da mm.4 di spessore.







Per il momento mi ha fatto solo le sagome di viole e violini....per le chitarre...chissà, forse per il prossimo MIT 2010 saranno pronte ...


Per il momento ho iniziato a togliere con la cartavetro 320, il nero del taglio laser






ora non rimane che dare una prima mano di turapori e lasciare asciugare perfettamente, riprendere la cartavetro e carteggiare lievemente tutta la superficie del violino.











fare un piccolo forellino nella parte alta dello strumento e colorarlo con del morente ciliegio, lasciare asciugare per alcune ore in posizione verticale







Tenendolo con una pinzetta per lo spillo, immergere il pezzo in una soluzione di gommalacca, togliere l'eccedenza di prodotto con un cotonfioc, asciugare per almeno 4 ore e ripetere l'operazione una seconda volta. Lasciarer asciugare altre 4 ore.





Ora procedere alla terza immersione del corpo del violino in una vernice vetrificante.



Togliere l'eccedenza con un cotonfioc e lasciare asciugare per altre 4/5 ore.





Togliere lo spillo ed ecco come sarà liscia e lucida la cassa del nostro mini violini,


adesso non rimane che completarlo con le corde e il manico.

Arrivederci al prossimo post.ciao

Terry

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Benvenuta a Zaphia che dal Portogallo ci delizia con due blog:
http://o-mundo-de-zaphia.blogs.sapo.pt/

http://aminhacasaemminiatura.blogs.sapo.pt/ ....bem-vindo !!!!!