lunedì 9 marzo 2009

violini & C. parte finale




ora passiamo alla conlusione del violino:
da un listello di cm.0,5, spessore cm 0,1 tagliare la "cordiera" ( un quadrato di cm.0,5 x 0,5, sagomata a trapezio);
nel lato più grande fare 4 fori con una punta da 0,1



in ogni foro inserire un pezzo di filo usato nel modellismo navale ed incollarli nella parte posteriore con del vinavil





Prendere un cartoncino nero, sagomarlo a goccia ed incollare la parte più grande alla base della cordiera.


Nella parte piccola della goccia praticare un foro. inserire un chiodino in ottone che andrà ad inchiodarsi nella parte bassa del violino (consiglio di forare preventivamente questo punto per agevolare il giusto posizionamento della cordiera )



ora non rimane che praticare due piccoli fori nella "cavigliera" e far passare i 4 fili, due per foro, nella parte posteriore della stessa, avvolgere i fili con due giri nei chiodi "piroli" e fissare il tutto con una puntina di colla vinilica.




Adesso non rimane che fare l'archetto: prendere un listello a sezione quadrata cm. 0.2 e lungo cm 5,3, un pezzo di refle usata per le corde e tenuta ferma alle due sìestremita da pinze.


mettere una puntina di colla all'estremità del listello e lasciare asciugare.Prendere un strisciolina di carta nera e avvolgere le due estremità.












ecco il violino terminato con il suo archetto !!!!







ecco lo schema per chi si volesse cimentare nell'arte del "liutaio"















la sezione del violino intera a fianco è in scala 1:2


BUON LAVORO A TUTTI !!!!!!!!


Terry